5 dicembre 2016

Natività sui sassi 2

Ancora 3 natività dipinte sui sassi
questa invece delle stelle ha la neve
 anche queste sono per il mercatino di Natale
mi scuso per le pessime foto
effetto della vernice lucida 
questa l'ho incorniciata con un ghirigoro dorato

anche con  queste natività partecipo a

 A presto
Gio



2 dicembre 2016

Natività sui sassi 1

Molto semplici, poche linee essenziali.
Colorate con i colori acrilici 
 sono per il mercatino di Natale allestito nella sede della mia associazione
"DA DONNA A DONNA"
a favore della nostra missionaria Suor Natalina e delle sue bambine
 dopo aver lavato e asciugato i sassi
 ho disegnato a matita i contorni
lasciando una cornice naturale di sasso
 ho dato due mani di colore
 una volta sciutto ho ripassato i contorni delle figure con un tratto indelebile
e rifinito con una mano di vernice trasparente


 ne ho fatti diversi,
questi sono solo i primi 3

Con questo post partecipo all'iniziativa di Maria e Daniela

a presto
Gio



28 novembre 2016

Maglia e collana con lana di riuso

Erano anni che giaceva sul fondo della cesta del "fare e disfare"
finalmente ho messo mano questa bella lana mèlange 
mi sono armata di ferri n°4 e ho lavorato per parecchi pomeriggi
un modello semplice e piuttosto lungo, quasi una tunica realizzata interamente a maglia rasata, l'unico motivo in rilievo sono le diminuzioni per la lavorazione delle maniche a raglan
dopo aver lavorato le maniche, il davanti e il dietro, ho raccolto tutti i punti su di un ferro per realizzare l'ampio scollo lavorato a coste 1 e 1 eseguendo alcune diminuzioni a distanze regolari.

con la lana avanzata ho fatto una calda collana
lavorando su 4 dita (io ho imparato daQUI)
ho ottenuto una morbida e lunghissima catena
nella quale ho infilato qualche perla di legno naturale prima di unire le due estremità con qualche punto
questo il risultato finale

A presto
Gio



21 novembre 2016

Cappellino e calzine per Julia

 di lana nuova e lana di recupero
Lilla e panna
un modo per riempire un pomeriggio uggioso
 mi piace creare queste piccole cose
   per la mia piccola Julia 
che ha iniziato il suo terzo mese di vita
e già ci incanta con i suoi teneri sorrisi.

Buona settimana creativa
Gio



17 novembre 2016

Autunno



 Autunno

Il cielo ride un suo riso turchino
 benché senta l'inverno ormai vicino.
Il bosco scherza con le foglie gialle
benché l'inverno senta ormai alle spalle.

Ciancia il ruscel col rispecchiato cielo,
benché senta nell'onda il primo gelo.
é sorto a piè di un pioppo ossuto e lungo
un fiore strano, un fiore a ombrello, un fungo.

poesia di
MARINO MORETTI -


a presto
Gio
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...